Settimana che si apre all’insegna del tempo stabile a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che continuerà ad essere presente anche nei prossimi giorni, ma non mancheranno annuvolamenti

Sulla nostra penisola la pressione è in aumento a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che garantirà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, specie al centro-sud, ma non mancheranno annuvolamenti, specie nei prossimi giorni. Tuttavia gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche proprio nel fine settimana di Pasqua e nella giornata di Lunedì dell’Angelo, a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda provenienti dall’Europa centro-settentrionale che, se confermate, favoriranno un nuovo sensibile calo delle temperature, annuvolamenti e precipitazioni, specie sulle regioni adriatiche. Si tratta di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi giorni, tuttavia almeno fino a metà settimana il tempo risulterà stabile su tutte le regioni ma con nubi medio-alte e stratificate in aumento soprattutto al centro-nord e sulla Sardegna a partire da martedì.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili velature nel corso della giornata, in particolare nel pomeriggio-sera. Gelate diffuse durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie nelle valli interne della Marsica, dell’Aquilano e, localmente, nelle valli che si affacciano sul versante adriatico. Nei prossimi giorni è previsto un graduale aumento delle temperature anche sulla nostra regione. Poche novità nel corso della giornata di martedì, saranno possibili velature per gran parte della giornata.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi con gelate sulle zone interne e, localmente, nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali con rinforzi durante le ore centrali della giornata, specie lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa.

Mare: Poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!