di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo instabile al centro-sud ma da domani atteso nuovo temporaneo miglioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 20 maggio 2016, 7:08 | 1,723 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La perturbazione atlantica che, nella giornata di ieri, ha favorito frequenti manifestazioni temporalesche anche di forte intensità sulle regioni settentrionali, su Toscana, Umbria e Marche, si è spostata sulle regioni centro-meridionali dove, nelle prossime ore, il tempo continuerà ad essere caratterizzato da condizioni di instabilità, soprattutto sulla nostra Regione e sul settore centro-meridionale adriatico anche se, a partire da stasera-notte, è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che si manifesterà soprattutto nel weekend. Miglioramento ancora una volta temporaneo in attesa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica che interesserà gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali nelle giornate di lunedì e martedì, favorendo fenomeni temporaleschi anche di forte intensità, soprattutto al nord e sulla Toscana. Ma i temporali torneranno ad interessare anche la nostra Regione da lunedì pomeriggio e nella prima parte della giornata di martedì. Le analisi a lungo termine evidenziano, tuttavia, un probabile deciso miglioramento a partire da mercoledì e nei giorni successivi, miglioramento favorito dalla rimonta di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che, se confermato, darà luogo anche ad un sensibile aumento delle temperature: vedremo. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore orientale, dove si prevedono rovesci diffusi, occasionalmente a carattere temporalesco. Fenomeni meno frequenti sul settore occidentale ma non si escludono formazioni temporalesche nel corso del pomeriggio. Nevicate sui rilievi al disopra dei 1700-1900 metri. La tendenza è verso un lento e graduale miglioramento a partire dalla serata e nel corso della nottata. Ulteriore miglioramento nella giornata di sabato.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori massimi con valori al disotto delle medie stagionali.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso.