Commento ai Modelli: inversione del pattern nei prossimi giorni

I modelli di questa sera, nel medio range previsionale, indicano una distinta inversione del pattern sul Mediterraneo centrale a partire da oggi e per i prossimi 3-4 giorni. Si passerá infatti da una condizione (come venne descritta negli articoli di due settimane fa) di palude barica, con precipitazioni sparse sul territorio nazionale e aree depressionarie che venivano rinforzate da spifferi atlantici a fasi alterne, ad una puramente altopressoria, con miglioramento generale delle condizioni meteorologiche.

Le due mappe sottostanti, consecutive (la prima mostra la condizione attuale odierna, la seconda la previsione per lunedí), mostrano questo visibile cambiamento. Affermano quel che si puó anche osservare dall’immagine di copertina, che mostra le correnti alla quota di 200hpa (circa 10km di altitudine), dove una chiara forma a cuneo é presente con asse sul nostro paese.

Da una situazione di palude barica… © Wetterzentrale

 

… ad una di alta pressione. © Wetterzentrale

Possiamo notare anche un altro paio di interessanti caratteristiche, che sono foriere di una possibile interessante terza decade del mese/primi giorni di Dicembre, in quanto a evoluzione degli scenari barici sul continente. In primis, sulla destra possiamo vedere la formazione di una grande area altopressoria russo-siberiana (con valori massimi > 1050hpa) decisamente elevati, e anche di un rallentamento momentaneo del getto atlantico. Questi fattori, se considerati insieme alle tendenze long range, potrebbero ridisegnare completamente la situazione sull’Europa, e verranno monitorati accuratamente nelle prossime settimane.

Giuseppe Petricca

Lascia un commento


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.abruzzometeo.org/home/wp-content/plugins/custom-facebook-feed/custom-facebook-feed.php on line 1107
error: Content is protected !!