di lunedì 23 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo migliore rispetto a ieri, possibili annuvolamenti ma atteso peggioramento venerdì

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 9 marzo 2017, 6:46 | 1,304 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La perturbazione responsabile del maltempo che ha interessato anche la nostra Regione, ha ormai abbandonato la nostra Penisola, favorendo un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione, dove è tornato a splendere il sole con temperature in aumento. Sull’Italia la pressione è in temporaneo aumento e ciò garantirà una giornata con tempo stabile ma non mancheranno annuvolamenti in quanto sul bordo orientale dell’alta pressione, posizionata sul Mediterraneo occidentale e sulla Penisola Iberica, scivoleranno corpi nuvolosi provenienti dall’Europa centrale che favoriranno annuvolamenti, più compatti sui versanti esteri dell’arco alpino, mentre altrove si tratterà di nubi alte e stratificate che non producono fenomeni di rilievo. Nelle prossime ore è atteso un temporaneo aumento delle temperature, mentre nella giornata di venerdì assisteremo ad un nuovo cedimento dell’alta pressione e ciò favorirà la discesa di un veloce impulso di aria fredda proveniente dall’Europa centro-orientale, che raggiungerà le regioni centro-meridionali adriatiche, favorendo un nuovo rinforzo dei venti di tramontana, annuvolamenti e rovesci sul medio-basso versante adriatico e temperature in diminuzione. Anche sulla nostra Regione è previsto un nuovo veloce peggioramento a partire dalla tarda mattinata di venerdì e nel corso del pomeriggio-sera con annuvolamenti, venti settentrionali in rinforzo e possibili rovesci, mentre dalla tarda mattinata di sabato assisteremo ad un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche che ci farà compagnia anche nel fine settimana ma che, ancora una volta, risulterà temporaneo, in attesa di un probabile deciso peggioramento del tempo atteso nei primi giorni della prossima settimana.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con annuvolamenti (nubi alte e stratificate) nel corso della giornate, alternati ad ampie zone di sereno. Gelate sul settore occidentale, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Un ulteriore aumento della nuvolosità è atteso dalla tarda mattinata di venerdì e nel pomeriggio-sera con venti settentrionali in rinforzo e possibili rovesci, più probabili sul settore orientale e sulle zone montuose, dove assumeranno carattere nevoso intorno ai 1000-1200 metri, in lieve calo intorno a 800-900 mt entro la serata-nottata, specie sui rilievi che si affacciano sul versante adriatico.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi durante le ore centrali della giornata, specie lungo la fascia costiera e sull’Adriatico centrale.

Mare: Generalmente mosso.