di mercoledì 23 agosto 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo instabile nelle prossime ore, residue piogge nella mattinata di domenica

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 20 maggio 2017, 6:50 | 1,276 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata dal transito di una perturbazione di origine atlantica che, in queste ultime ore, ha raggiunto le regioni centrali, favorendo rovesci diffusi e manifestazioni temporalesche anche di forte intensità su Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo settentrionale. Nelle prossime ore continuerà a manifestarsi l’instabilità ed interesserà anche la nostra Regione, dove sono attese nuove formazioni temporalesche, ad iniziare dal settore occidentale e dalle zone montuose, in estensione verso il settore orientale e costiero, risultando più probabili nel chietino, anche se potranno interessare gran parte del territorio regionale fino in serata; successivamente saranno possibili temporanee schiarite, in attesa dell’arrivo di masse d’aria fresca, provenienti dai quadranti settentrionali, che favoriranno un nuovo aumento della nuvolosità su gran parte del settore orientale e costiero della nostra Regione nelle prime ore della giornata di domenica, con rovesci e occasionali manifestazioni temporalesche, in graduale attenuazione dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio, ad iniziare dal teramano, in estensione verso le restanti zone entro il pomeriggio-sera, mentre annuvolamenti continueranno ad interessare le zone alto-collinari e montuose che si affacciano sul versante adriatico. Un ulteriore miglioramento è previsto nella giornata di lunedì. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili schiarite in mattinata, tuttavia la tendenza è verso un nuovo graduale aumento della nuvolosità a partire dalle zone interne e montuose, con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di moderata intensità, in estensione verso il settore orientale e costiero nel corso del pomeriggio-sera. I fenomeni saranno più frequenti nel chietino, tuttavia potranno manifestarsi su gran parte del territorio regionale, mentre dalla serata assisteremo ad una nuova temporanea attenuazione della nuvolosità, in attesa di un nuovo peggioramento che stavolta riguarderà soprattutto il settore orientale e costiero: l’ulteriore spostamento verso levante della perturbazione atlantica, favorirà l’arrivo di masse d’aria fresca dai quadranti settentrionali che determinerà annuvolamenti e rovesci nelle prime ore della mattinata di domenica, ma dovrebbero esaurirsi entro la tarda mattinata-primo pomeriggio, ad iniziare dal teramano, in estensione verso le restanti zone entro il tardo pomeriggio, mentre annuvolamenti continueranno ad essere presenti sulle zone alto-collinari e montuose che si affacciano sul versante adriatico.

Temperature: In diminuzione.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera. Occidentali sulle zone montuose e sul settore occidentale. Da stasera tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando, specie lungo la fascia costiera e sull’Adriatico centrale.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo