Residua instabilità nelle prossime ore, migliora sabato ma peggiora nuovamente da domenica

La nostra Penisola risulta ancora interessata da condizioni di instabilità favorite dal passaggio di un sistema nuvoloso proveniente dal Mediterraneo occidentale che, dalle prossime ore, tenderà ulteriormente a spostarsi verso levante, favorendo un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se, durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, saranno possibili addensamenti consistenti sulle zone montuose e sul settore occidentale, con possibilità di rovesci, in attenuazione in serata e in nottata. Andrà meglio nella giornata di sabato con tempo decisamente migliore rispetto ad oggi ma non si escludono formazioni nuvolose sulle zone interne e montuose, soprattutto durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, localmente associati a rovesci, in attenuazione in serata e in nottata. Ma da domenica assisteremo ad un nuovo generale peggioramento delle condizioni atmosferiche che coinvolgerà anche la nostra Regione, a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica che favorirà rovesci diffusi dalla tarda mattinata e nel pomeriggio, con una progressiva intensificazione dei fenomeni in serata-nottata e nella giornata di lunedì.
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili rovesci sulla fascia costiera e collinare, mentre sulle restanti zone è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità con ampie schiarite. Ma durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi e sul settore occidentale con possibili rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco, in attenuazione in serata e in nottata.
Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Deboli dai quadranti orientali con occasionali rinforzi. Occidentali sulle zone interne e montuose.
Mare: Generalmente mosso.

error: Content is protected !!