Residua instabilità nelle prossime ore e nella giornata di giovedì, in attenuazione venerdì

La nostra penisola continua ad essere interessata da condizioni di instabilità con rovesci e manifestazioni temporalesche sulla Sardegna, Sicilia, Tirreno centro-settentrionale e Calabria ionica ma, a partire da stasera e nella giornata di giovedì assisteremo ad un graduale spostamento verso ponente della vasta area di instabilità che si spingerà verso il Mediterraneo occidentale, favorendo un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, specie nelle giornate di venerdì, sabato e, probabilmente, domenica. Nelle prossime ore e nella giornata di giovedì, tuttavia, saranno presenti ancora annuvolamenti, foschie, banchi di nebbia e possibili precipitazioni, specie sulle zone alto collinari, interne e montuose, in particolar modo nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, mentre in serata-nottata e nelle prime ore della giornata di giovedì saranno possibili addensamenti e rovesci sul settore orientale e lungo la fascia costiera, in attenuazione dal tardo pomeriggio-sera; forti temporali potranno, tuttavia, ancora interessare la Sardegna, la Sicilia e la Calabria ionica almeno fino al tardo pomeriggio di giovedì. Nei primi giorni della prossima settimana sembra possibile l’arrivo di un veloce impulso di aria fredda destinato verso le regioni centro-meridionali adriatiche che, se confermato, favorirà anche una generale diminuzione delle temperature: vedremo.
Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso con foschie dense e banchi di nebbia sulle zone collinari ed alto collinari, dove non si escludono occasionali pioviggini; schiarite nel corso della mattinata lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, mentre nel corso del pomeriggio saranno possibili addensamenti sulle zone alto collinari, montuose e sul settore occidentale, dove non si escludono occasionali precipitazioni in attenuazione in serata-nottata. Dalla serata-nottata, inoltre, saranno possibili nuovi addensamenti lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, con possibili rovesci, più probabili nelle prime ore della mattinata di giovedì.
Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Deboli dai quadranti sud-orientali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.
Mare: Poco mosso o localmente mosso.

error: Content is protected !!