Deboli sistemi nuvolosi attraverseranno la nostra penisola nel fine settimana, favorendo annuvolamenti e possibili precipitazioni anche sulle regioni centrali

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’arrivo di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale che, in queste ultime ore, hanno determinato un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali, sulle regioni centrali tirreniche e sulle zone appenniniche. Nel pomeriggio-sera e nella giornata di domenica il sistema nuvoloso attraverserà la nostra penisola e si estenderà anche verso il settore adriatico, favorendo annuvolamenti e occasionali precipitazioni anche sulla nostra regione, in particolare sulla Marsica, nell’Aquilano, sulle zone montuose e sull’Alto Sangro, tuttavia non si escludono rovesci sparsi anche sul settore adriatico. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto a partire dal pomeriggio-sera di domenica, ad iniziare dai settori occidentali, in estensione verso le restanti zone entro la serata-nottata anche se, alla base dei dati attuali, il transito di un sistema nuvoloso di origine atlantica previsto sull’Europa centrale e marginalmente al centro-nord Italia, favorirà un peggioramento al nord e un progressivo rinforzo dei venti occidentali sulle regioni centrali, con conseguente temporaneo aumento delle temperature sulla nostra regione: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite MSG-2 – FONTE METEO60.FR

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose, dove non si escludono rovesci, localmente di moderata intensità, nevosi sui rilievi al disopra dei 1300-1500 metri. Parzialmente nuvoloso nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino con possibili addensamenti consistenti nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, localmente associati a precipitazioni sparse, in attenuazione in nottata e nella giornata di domenica. Domenica caratterizzata ancora da un cielo generalmente nuvoloso con possibili schiarite alternate ad annuvolamenti: non si escludono residue precipitazioni, più probabili sul settore occidentale della nostra regione, in miglioramento dal pomeriggio-sera.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve diminuzione nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali con possibili rinforzi sulla Marsica e sull’Alto Sangro.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!