La giornata di mercoledì trascorrerà all’insegna di un tempo migliore rispetto a ieri ma si avvicina una perturbazione atlantica attesa a partire da stasera-notte e nella giornata di giovedì

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di un flusso di correnti atlantiche che raggiungono le nostre regioni e favoriscono annuvolamenti soprattutto sulle regioni tirreniche, appenniniche e al nord, ma dopo i rovesci della giornata di martedì, nelle prossime ore splenderà il sole sulle regioni adriatiche, specie sulle zone collinari e costiere, mentre annuvolamenti torneranno a manifestarsi sulla Marsica, nell’Aquilano e sull’Alto Sangro, specie nella seconda metà della giornata. E, come annunciato nei precedenti aggiornamenti, una nuova perturbazione atlantica raggiungerà la nostra penisola a partire da stasera-notte, preceduta da un temporaneo rinforzo dei venti dai quadranti meridionali che determineranno un temporaneo rialzo delle temperature, in attesa della nuova diminuzione attesa tra giovedì e venerdì. La perturbazione interesserà gran parte delle nostre regioni e darà luogo ad annuvolamenti, rovesci, manifestazioni temporalesche, più probabili sul settore tirrenico ed appenninico, tuttavia i fenomeni potranno sconfinare ed interessare anche il settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise, mentre nella giornata di venerdì lo spostamento verso levante dell’intera perturbazione favorirà l’arrivo di masse d’aria più fredda anche sulle regioni adriatiche, con conseguenti annuvolamenti e fenomeni di instabilità.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso, specie nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino, mentre annuvolamenti interesseranno il settore occidentale e tenderanno ulteriormente ad intensificarsi nel pomeriggio-sera, a causa dell’avvicinamento di una nuova perturbazione atlantica che potrà favorire anche precipitazioni, specie sulla Marsica e sull’Alto Sangro, in particolare dal tardo pomeriggio. In nottata le precipitazioni tenderanno ad intensificarsi sul settore occidentale, con venti meridionali in temporaneo rinforzo e precipitazioni che, nelle prime ore della mattinata di giovedì, potranno estendersi anche sul settore adriatico.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi, in temporaneo aumento nel pomeriggio-sera e in nottata.

Venti: Deboli occidentali con possibili rinforzi sulle zone montuose; da stasera tenderanno a provenire dai quadranti meridionali, rinforzando, specie sulle zone montuose.

Mare: Poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in aumento.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!