Prosegue il tempo stabile su gran parte delle nostre regioni, tuttavia infiltrazioni di aria fredda continueranno a favorire annuvolamenti sulla nostra regione e sul vicino Molise

La situazione meteorologica continua ad essere caratterizzata dalla presenza di una vasta area di alta pressione posizionata sull’Europa centro-occidentale e sulle Isole Britanniche, che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali e sul versante tirrenico, mentre masse d’aria fredda che scorrono sul bordo orientale dell’alta pressione continuano e continueranno a raggiungere le regioni centro-meridionali adriatiche anche nelle prossime ore e nei prossimi giorni, favorendo annuvolamenti e occasionali precipitazioni, più probabili nel Chietino (Vastese) e sul vicino Molise. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nei prossimi giorni, almeno fino alla giornata di venerdì si prevedono condizioni di tempo stabile ma con possibili annuvolamenti su Abruzzo e Molise, occasionalmente associati a rovesci sparsi, mentre gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano il possibile arrivo di masse d’aria molto fredda provenienti dall’Europa orientale che, se confermate, potrebbero favorire un deciso calo delle temperature e nevicate fino a bassa quota soprattutto sulle regioni meridionali e sul medio Adriatico. Si tratta, tuttavia, di una tendenza ancora da definire, in quanto non è ancora chiara la traiettoria e la portata di questa possibile discesa di aria fredda: ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso nel Teramano, nell’Aquilano, sulla Marsica, sulla Valle Peligna e sull’Alto Sangro, mentre annuvolamenti potranno manifestarsi nel Pescarese e nel Chietino, con possibili occasionali precipitazioni sparse, specie nel Vastese e sul vicino Molise. Nel pomeriggio nubi medio-alte e stratificate potranno raggiungere la nostra regione e favorire annuvolamenti anche sulle zone interne e montuose ma non si prevedono fenomeni. Poche novità nel corso della giornata di mercoledì.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera, specie nel Pescarese e nel Chietino.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!