La presenza di una vasta area depressionaria tra l’Algeria e il Mediterraneo occidentale favorirà il richiamo di correnti orientali verso la nostra penisola e possibili precipitazioni anche sulle regioni centrali. Aria fredda dai Balcani in arrivo nel fine settimana

Sulla nostra penisola la pressione è in ulteriore diminuzione a causa dell’avvicinamento di una vasta circolazione depressionaria posizionata tra l’Algeria e il Mediterraneo occidentale: situazione questa che favorisce l’arrivo di correnti orientali verso le nostre regioni peninsulari, in particolare sul settore adriatico e sulla Sardegna, dove annuvolamenti consistenti e possibili precipitazioni non mancheranno nel corso delle prossime ore, specie sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, mentre la tendenza è verso una graduale ma temporanea attenuazione della nuvolosità tra stanotte e la mattinata di sabato con schiarite sulle Marche e sull’Abruzzo, ma con temperature che torneranno a diminuire soprattutto nel fine settimana, a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda dall’Europa orientale che, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, provocherà un graduale aumento dell’instabilità anche sulle nostre regioni centrali con annuvolamenti, rovesci e nevicate sui rilievi.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso per la presenza di nubi medio-alte e stratificate con polvere/sabbia in sospensione in quota. Nel corso della giornata, inoltre, annuvolamenti consistenti tenderanno ad interessare le zone montuose, pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, con possibili piovaschi misti a sabbia e deboli nevicate sui rilievi al disopra dei 1400-1500 metri. La tendenza è verso una graduale ma temporanea attenuazione della nuvolosità tra stasera-notte e la mattinata di sabato con ampie schiarite, tuttavia la nuvolosità tornerà ad aumentare dal pomeriggio di sabato, specie nel Chietino e sulle zone montuose.

Temperature: Generalmente stazionarie ma la tendenza è verso una nuova graduale diminuzione a partire da stasera e nel corso del fine settimana.

Venti: Deboli dai quadranti orientali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Poco mosso o mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!