L'analisi della situazione attuale: fine settimana dai due volti

Le previsioni di qualche giorno fa che indicavano l’alta pressione presente sul versante orientale italiano ‘tenere duro’ e impedire la veloce traslazione dell’area di maltempo occidentale sulle nostre zone sono state pressochè confermate. Infatti la nostra regione dovrebbe rimanere in ombra pluviometrica sino al pomeriggio di domenica, quando il fronte perturbato riuscirà a sfondare la protezione anticiclonica.

Per oggi e la giornata di domani quindi, solamente le estreme porzioni occidentali della regione potranno subire qualche pioggia sparsa, con poche possibilità di sconfinamento. Il grosso della perturbazione che attualmente sta interessando l’Italia, come si vede dalla carta allegata, si sta sfogando prevalentemente sul nord ovest della nazione, insistendo anche (e purtroppo, visti i recenti avvenimenti) sulle aree già interessate dalla disastrosa alluvione in tempi recenti. Mentre si scrive questo articolo la stazione di Genova Quezzi ha superato i 400mm accumulati! Sarà quindi tutto il versante tirrenico ad avere prevalentemente maltempo, mentre come detto in apertura, la nostra regione dovrebbe subirlo solo nella giornata conclusiva di questo primo weekend del mese.
Giuseppe Petricca


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.abruzzometeo.org/home/wp-content/plugins/custom-facebook-feed/custom-facebook-feed.php on line 1107
error: Content is protected !!