Tempo instabile nelle prossime ore, meglio nella giornata di sabato, peggiora domenica

La nostra Penisola risulta ancora interessata dall’arrivo di masse d’aria fresca provenienti dall’Europa centro-settentrionale che, nelle prossime ore, continuerà a favorire condizioni di instabilità anche sulla nostra Regione dove, tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, assisteremo alla formazione di temporali che, dalle zone interne e montuose, tenderanno ad estendersi verso il settore orientale e, localmente, anche le località costiere. Nella giornata di sabato, invece, assisteremo ad un temporaneo miglioramento con cielo poco nuvoloso al mattino e addensamenti pomeridiani sui rilievi, localmente associati a rovesci temporaleschi, più probabili, tuttavia, nel teramano. Ma nella giornata di domenica è previsto il transito di una perturbazione atlantica che favorirà nuove formazioni temporalesche a partire dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone, nel pomeriggio-sera. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, mostrano una possibile rimonta dell’anticiclone africano a partire da giovedì e nel prossimo fine settimana, soprattutto al centro-sud, rimonta che, se confermata, darà luogo ad un sensibile aumento delle temperature anche sulla nostra Regione.
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con schiarite in mattinata ma la tendenza è verso un nuovo aumento della nuvolosità sulle zone interne e montuose con rovesci e temporali, in estensione verso il settore orientale entro il tardo pomeriggio-sera. Temporanea attenuazione della nuvolosità nella prima parte della giornata di sabato.
Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Orientali lungo le coste, occidentali altrove.
Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

error: Content is protected !!