Ancora tempo instabile al centro-sud ma in Abruzzo prevarranno le schiarite

La nostra Penisola, ed in particolar modo le regioni meridionali, continuano ad essere interessate da un’area di instabilità che, pur in lenta attenuazione, continua e continuerà a favorire annuvolamenti e formazioni temporalesche sul basso adriatico e sulle zone ioniche, mentre annuvolamenti potranno ancora interessare il medio versante adriatico. La nostra Regione sarà marginalmente interessata dall’instabilità che potrà, tuttavia, manifestarsi durante le ore serali, notturne e al primo mattino lungo le aree costiere, sulle zone interne e montuose nel corso del pomeriggio. Nei prossimi giorni, dunque, assisteremo ad una graduale attenuazione dell’instabilità ma il miglioramento sarà lento e graduale, anche sulla nostra Regione dove, nel fine settimana, potranno manifestarsi annuvolamenti lungo le aree costiere al primo mattino, mentre temporali pomeridiani interesseranno le zone montuose, la Marsica e l’aquilano nel pomeriggio. Un ulteriore miglioramento è previsto nei primi giorni della prossima settimana.
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con schiarite lungo la fascia costiera e collinare nel corso della mattinata, mentre annuvolamenti consistenti potranno interessare le zone montuose con possibilità di temporali pomeridiani, in estensione verso l’aquilano e la Marsica. Attenuazione della nuvolosità in nottata, specie sulle zone interne.
Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.
Venti: Deboli dai quadranti orientali lungo la fascia costiera, occidentali altrove.
Mare: Generalmente mosso.

error: Content is protected !!