Tempo stabile nelle prossime ore ma attesa perturbazione tra martedì e mercoledì

Dopo il passaggio di una perturbazione che, in queste ultime ore, interessa ancora le estreme regioni meridionali, il tempo sulla nostra Penisola è migliorato ed è tornato a splendere il sole anche sulla nostra Regione ma, a partire da stasera, è previsto un nuovo aumento della nuvolosità a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine atlantica che attraverserà anche la nostra Regione nelle giornate di martedì e mercoledì. Perturbazione che sarà preceduta da un rinforzo dei venti dai quadranti occidentali con forti raffiche sulle zone montuose e sul settore orientale (Garbino) e da un progressivo aumento della nuvolosità sulla Marsica e nell’aquilano, dove sono attese precipitazioni nel tardo pomeriggio-sera di martedì e nelle prime ore di mercoledì, con fenomeni che solo occasionalmente potrebbero sconfinare sul settore orientale e costiero. Il rinforzo del Garbino provocherà anche un temporaneo aumento delle temperature sul settore orientale della nostra Regione, specie tra la serata-nottata e le prime ore della mattinata di mercoledì, mentre successivamente i valori torneranno sensibilmente a diminuire e, nella seconda metà della giornata di mercoledì, il tempo tenderà nuovamente a migliorare.
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, mentre a partire da stasera assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sul settore occidentale che tenderà ulteriormente ad intensificarsi nella seconda metà della giornata di martedì. Non si escludono occasionali annuvolamenti e banchi di nebbia lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa nel corso della mattinata, in rapida attenuazione nel pomeriggio.
Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi.
Venti: Inizialmente deboli di direzione variabile ma nel corso della giornata tenderanno a provenire dai quadranti sud-occidentali sulle zone interne e montuose, rinforzando, specie sulle zone montuose e collinari. In mattinata venti dai quadranti sud-orientali attesi lungo la fascia costiera.
Mare: Generalmente poco mosso.

error: Content is protected !!