Corpi nuvolosi in transito favoriranno annuvolamenti anche sulla nostra regione con possibili precipitazioni sulla Marsica e nell’Aquilano. Temperature in aumento

La nostra penisola continua ad essere interessata dal transito di corpi nuvolosi di origine atlantica che, marginalmente, raggiungono le nostre regioni centro-settentrionali, favorendo annuvolamenti diffusi, anche se si tratta di nubi alte e stratificate che non provocheranno fenomeni rilevanti. Anche sulla nostra regione saranno presenti annuvolamenti nelle prossime ore, nubi alte e stratificate sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti più consistenti potranno interessare la Marsica e l’Aquilano, in particolare a ridosso dei rilievi, dove non si escludono occasionali deboli precipitazioni. Previsto anche un ulteriore aumento delle temperature, specie sul settore centro-orientale dove, nelle prossime ore, continuerà a soffiare il Garbino che manterrà i valori ben al disopra delle medie stagionali anche se, a partire da stasera, assisteremo ad una graduale attenuazione dei venti sulle zone interne, alto collinari e montuose. Non cambierà di molto la situazione nella giornata di domenica, le nostre regioni risulteranno ancora influenzate dal transito di corpi nuvolosi di origine atlantica, che favoriranno addensamenti consistenti sul settore occidentale, mentre schiarite più ampie interesseranno il settore orientale e costiero, anche se dalla tarda mattinata saranno possibili annuvolamenti anche sul versante orientale, dove non si escludono banchi di nebbia, specie sulle zone collinari e, localmente, lungo la fascia costiera. Nella giornata di lunedì è atteso un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche con ampie schiarite, specie sul settore orientale, ma anche gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano l’arrivo di un veloce impulso di aria fredda sulle regioni adriatiche nella giornata di Natale: di conseguenza sembra probabile un veloce peggioramento anche sulla nostra regione con rovesci, venti settentrionali in rinforzo e temperature in diminuzione.

Immagine all’infrarosso del satellite MSG-4

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso per la presenza di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo anche se, sulla Marsica e nell’Aquilano, saranno possibili addensamenti più consistenti (nubi medio-basse) che potranno dar luogo ad occasionali deboli precipitazioni. Venti di Garbino sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante orientale e nelle principali valli del versante orientale (Val Vomano, Val di Sangro, Val Pescara), con temperature in temporaneo aumento. Nel corso della giornata si prevedono ampie schiarite sul settore orientale e costiero, mentre nella giornata di domenica sembra probabile un nuovo aumento della nuvolosità, anche sul settore orientale e costiero.

Temperature: In aumento, specie sul settore orientale.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti occidentali. Garbino sul versante orientale, in attenuazione in serata.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Lascia un commento

error: Content is protected !!