Anticiclone africano in ritirata favorirà l’ingresso di masse d’aria fresca ed instabile anche sulla nostra regione: attesi venti di Maestrale, fenomeni di instabilità e temperature in calo

Il promontorio di alta pressione che, in questi ultimi giorni, ha interessato gran parte delle nostre regioni centro-meridionali, è in ulteriore attenuazione e, nel corso delle prossime ore, masse d’aria fresca di origine atlantica si estenderanno anche verso le regioni centrali, favorendo un nuovo aumento dell’instabilità, venti di Maestrale in rinforzo e temperature in diminuzione, ad iniziare dalle Marche, in estensione verso Abruzzo, Molise e Gargano. L’arrivo dell’aria fresca potrà favorire lo sviluppo di temporali anche di forte intensità dapprima sulle Marche, in estensione verso la nostra regione tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, ad iniziare dalle aree costiere, in estensione verso le zone collinari e montuose, dove non si escludono fenomeni di forte intensità, accompagnati da raffiche di vento e da occasionali grandinate, attenzione. In serata e in nottata assisteremo ad un deciso miglioramento delle condizioni atmosferiche, ad iniziare dal Teramano e dall’alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone, con temperature e tassi di umidità in ulteriore diminuzione e valori decisamente più bassi rispetto ai giorni scorsi, anche di 8-10°C. La giornata di Ferragosto trascorrerà all’insegna del bel tempo su tutto il territorio regionale, anche se saranno possibili occasionali annuvolamenti di passaggio, e qualche addensamento più consistente sarà possibile nel pomeriggio sulle zone montuose, specie sui rilievi Marsicani e sull’Alto Sangro ma senza fenomeni di rilievo. Sarà un Ferragosto con temperature piuttosto gradevoli rispetto ai giorni scorsi, ventilato lungo le coste ma con mare mosso o molto mosso: a tal proposito si raccomanda prudenza in mare, si sconsiglia di uscire con piccole imbarcazioni.

Immagine al visibile ricevuta dal satellite NOAA-15

 

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con schiarite nel corso della mattinata ma la tendenza è verso un nuovo aumento della nuvolosità dalla tarda mattinata e nel primo pomeriggio, ad iniziare dal Teramano e dal settore costiero, con possibilità di rovesci e manifestazioni temporalesche, accompagnate localmente da raffiche di vento, in estensione verso le zone collinari, pedemontane e montuose, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio. Nel pomeriggio, inoltre, non si escludono temporali di moderata intensità sulle zone collinari del Pescarese e del Chietino, con possibili raffiche di vento ed occasionali grandinate, attenzione. Venti di Maestrale in rinforzo dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio, specie lungo la fascia costiera e collinare, con conseguente moto ondoso in aumento; dal tardo pomeriggio-sera è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche, ad iniziare dal Teramano e dall’alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la serata. Ferragosto con il bel tempo pressoché ovunque, con un clima decisamente più gradevole rispetto ai giorni scorsi.

Temperature: Al disopra delle medie stagionali al mattino, tuttavia la tendenza è verso una generale diminuzione a partire dal pomeriggio-sera, ad iniziare dal Teramano.

Venti: Inizialmente deboli orientali, tuttavia nel corso della giornata è previsto un progressivo rinforzo dei venti di Maestrale, specie lungo la fascia costiera e collinare, con possibili forti raffiche durante i temporali.

Mare: Poco mosso al mattino con moto ondoso in rapido aumento nel pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!