L’aria fredda continuerà ad interessare la nostra regione favorendo un ulteriore calo delle temperature e residui fenomeni di instabilità, specie sulle zone interne, montuose e nel Chietino

La nostra penisola continua ad essere interessata da un flusso di correnti fredde provenienti dai vicini Balcani che, in queste ultime ore, ha favorito diffusi episodi di instabilità su gran parte delle regioni adriatiche centro-meridionali dove, nelle prossime ore, potranno ancora manifestarsi annuvolamenti, precipitazioni e possibili nevicate fino a bassa quota, intorno ai 300-400 metri, più probabili sulle zone alto collinari, pedemontane e montuose, tuttavia rovesci nevosi (graupeln, gragnola) potranno manifestarsi occasionalmente anche a quote più basse, specie nel Pescarese, nel Chietino, nel Vastese e sul vicino Molise. A partire da stasera la situazione tenderà gradualmente a migliorare, tuttavia soffieranno ancora forti venti di Tramontana, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, con conseguenti mareggiate lungo le coste di Marche, Abruzzo e Molise. Da giovedì tempo in miglioramento, tuttavia continuerà a fare piuttosto freddo e saranno possibili gelate diffuse, anche in pianura, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino, mentre gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che, alla base dei dati attuali, continuerà a garantire condizioni di tempo stabile almeno fino alla giornata di domenica.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti consistenti nel Pescarese, nel Chietino, nel Vastese, sulle zone pedemontane, montuose, sull’Alto Sangro con possibili rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco, nevosi al disopra dei 300-400 metri ma, occasionalmente anche a quote più basse, specie a carattere granulare (graupeln, gragnola). Dal pomeriggio-sera assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se è previsto un rinforzo dei venti di Tramontana tra il pomeriggio e la serata, con locali forti raffiche lungo la fascia costiera e collinare; tempo in ulteriore miglioramento nella giornata di giovedì.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nel pomeriggio-sera e nella giornata di giovedì.

Venti: Moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio.

Mare: Molto mosso o agitato con probabili mareggiate, attenzione.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!