L’alta pressione tenderà temporaneamente ad attenuarsi nel fine settimana e, di conseguenza, venti settentrionali in rinforzo favoriranno annuvolamenti e temperature in progressiva diminuzione

La nostra penisola risulta ancora interessata dalla presenza di un promontorio di alta pressione che, in queste ultime settimane, ha favorito condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature al disopra delle medie stagionali, tuttavia a partire dalle prossime ore e nella giornata di domenica è prevista una graduale attenuazione che favorirà l’arrivo, anche se marginale, di masse d’aria fredda che determineranno un progressivo calo delle temperature e annuvolamenti sulle nostre regioni adriatiche, dove è previsto anche un rinforzo dei venti settentrionali. Si tratterà di una fase temporanea in quanto, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, a partire da lunedì l’alta pressione tenderà nuovamente ad estendersi verso la nostra penisola, favorendo condizioni di tempo stabile con possibili annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia durante le ore più fredde della giornata.

Immagine IR NOAA-19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno, tuttavia nel corso della giornata, a partire dalla tarda mattinata è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulle zone pedecollinari e sul settore occidentale, unito ad un rinforzo dei venti dai quadranti nord-orientali che favoriranno anche graduale aumento del moto ondoso. Nella giornata di domenica saranno possibili residui annuvolamenti, localmente anche sul settore adriatico, ma la tendenza è verso un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche entro la serata e nel corso della giornata di lunedì.

Temperature: In diminuzione, anche sensibile a partire da pomeriggio-sera.

Venti: Inizialmente deboli di direzione variabile. Dalla tarda mattinata tenderanno a provenire dai quadranti nord-orientali rinforzando, specie lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa.

Mare: Calmo o quasi calmo al primo mattino, con moto ondoso in aumento dalla tarda mattinata e nella seconda metà della giornata. Mosso nella giornata di domenica.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!