Alta pressione in espansione verso la nostra penisola garantirà tempo stabile e temperature in aumento ma non mancheranno annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia sul settore adriatico

Sulla nostra penisola la pressione è in aumento a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che, a partire dalle prossime ore, favorirà condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni anche se non mancheranno annuvolamenti, mentre foschie e banchi di nebbia tenderanno progressivamente ad intensificarsi sulla Pianura Padana e lungo i litorali adriatici centro-settentrionali, anche nei prossimi giorni. Alla base dei dati attuali l’alta pressione continuerà a garantire tempo stabile anche a Capodanno e nella giornata di domenica e provocherà anche un generale aumento delle temperature ma soprattutto sulle zone collinari, alto collinari e montuose, mentre nelle pianure e nelle valli del centro-nord (coste adriatiche comprese) torneranno ad intensificarsi foschie e nebbie che potranno manifestarsi anche durante le ore centrali della giornata. In sostanza in pianura, laddove non splenderà il sole, non si avvertirà un deciso aumento delle temperature, mentre altrove il clima sarà insolitamente mite per il periodo, almeno fino a domenica. Successivamente, alla base dei dati attuali, l’alta pressione sembra destinata a cedere il passo alle correnti atlantiche, ma si tratta di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi giorni.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso, specie sulle zone montuose, sulla Marsica, nell’Aquilano, sulla Valle Peligna, sull’Alto Sangro e sulle zone collinari ed alto collinari del Teramano, del Pescarese e del Chietino con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, provocati dal transito di nubi medio-alte e stratificate. Lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa saranno possibili foschie e banchi di nebbia, in temporanea attenuazione durante le ore centrali della giornata ma in ulteriore intensificazione in serata-nottata e nei prossimi giorni.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi. In graduale lieve aumento nei valori massimi, specie sulle zone collinari e montuose.

Venti: Deboli settentrionali, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!