La perturbazione in azione sulle regioni centro-meridionali continuerà a favorire tempo instabile e a tratti perturbato nel fine settimana anche sulle nostre regioni

La nostra penisola continua ad essere interessata da una circolazione depressionaria posizionata sul basso Tirreno, in lento spostamento verso levante, che mantiene attive condizioni di instabilità su gran parte delle nostre regioni centrali dove, nelle prossime ore, corpi nuvolosi risaliranno l’Adriatico centro-meridionale e determineranno rovesci diffusi soprattutto sul versante orientale di Marche, Abruzzo e Molise. Successivamente, da domenica, la perturbazione si sposterà lentamente verso la Grecia ma continuerà a favorire annuvolamenti e occasionali precipitazioni sul versante adriatico specie al mattino, mentre nel pomeriggio rovesci saranno possibili sulle zone collinari e montuose, in estensione verso il settore appenninico. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso tra lunedì e martedì, anche se permarranno condizioni di instabilità che si manifesteranno lungo la dorsale appenninica durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, in attenuazione in serata e in nottata.

FONTE WXCHARTS.COM

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo da nuvoloso a coperto con precipitazioni sparse ma che interesseranno gran parte del territorio regionale, anche se saranno più frequenti sul versante adriatico e sul settore centrale, sulle zone montuose, in intensificazione tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, in graduale attenuazione in serata e in nottata anche se, nella mattinata di domenica annuvolamenti continueranno ad essere presenti su gran parte del territorio regionale e saranno accompagnati da occasionali precipitazioni, più probabili sul versante adriatico, in attenuazione dalla tarda mattinata e nel pomeriggio. Nel pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti sui rilievi con possibili rovesci, in estensione verso la Valle Peligna e l’Aquilano.

Temperature: In lieve diminuzione nei valori massimi.

Venti: Moderati dai quadranti orientali o sud-orientali con rinforzi lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa.

Mare: Generalmente molto mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!