Maltempo in mattinata con rovesci diffusi e forti venti settentrionali, in graduale miglioramento nel pomeriggio-sera ad iniziare dalle Marche, in estensione verso l’Abruzzo e il Molise entro la tarda serata-nottata

La nostra penisola continua ad essere interessata da una perturbazione di origine atlantica che, in queste ultime ore, ha raggiunto le regioni meridionali ed ha determinato il richiamo di masse d’aria fresca verso il settore adriatico dove, da stanotte, sono in atto rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco accompagnati da raffiche di vento. Nelle prossime ore il maltempo continuerà ad interessare le nostre regioni centrali, in particolare il settore centro-orientale e costiero, con rovesci diffusi, localmente a carattere temporalesco e forti venti settentrionali che determineranno mareggiate lungo le coste. Dal pomeriggio-sera la situazione meteorologica tenderà gradualmente a migliorare ad iniziare dalle Marche, in estensione verso la nostra regione e verso il Molise, con nuvolosità e venti in graduale attenuazione; il miglioramento proseguirà nel fine settimana a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che garantirà condizioni di tempo stabile e temperature in graduale aumento, anche se non si registreranno, almeno per il momento, valori elevati come accaduto la settimana scorsa.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto con rovesci diffusi, più frequenti ed intensi sul settore adriatico e sulle zone pedecollinari, accompagnati da forti raffiche di vento e possibili temporali. Dal pomeriggio è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche con nuvolosità e fenomeni in graduale attenuazione ad iniziare dal Teramano e dall’Alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la serata-nottata. Il miglioramento proseguirà nella giornata di sabato con schiarite via via sempre più ampie e venti in ulteriore attenuazione.

Temperature: In ulteriore diminuzione e valori che si porteranno al disotto delle medie stagionali. Da domani torneranno progressivamente ad aumentare.

Venti: Moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Molto mosso o agitato con probabili mareggiate, attenzione.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!