Prosegue il tempo stabile soprattutto al centro-sud ma il transito di un sistema nuvoloso al nord favorirà annuvolamenti anche sulle nostre regioni centrali

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che determina condizioni di tempo stabile e temperature al disopra delle medie stagionali soprattutto al centro-sud, tuttavia rispetto ai giorni scorsi l’indebolimento dell’alta pressione sull’Europa centro-occidentale ha favorito l’arrivo di sistemi nuvolosi anche verso le nostre regioni settentrionali dove, nelle prossime ore, potranno dar luogo a precipitazioni sparse, mentre annuvolamenti tenderanno a manifestarsi anche sulle nostre regioni centrali, specie nelle prossime ore, ma si tratterà di nubi medio-alte e stratificate (e sabbia in sospensione in quota) che non produrranno fenomeni. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nel fine settimana, l’alta pressione continuerà a favorire la risalita di masse d’aria calda verso le nostre regioni centro-meridionali ma con annuvolamenti e sabbia in sospensione in quota e le temperature massime subiranno un ulteriore aumento con valori massimi che potranno localmente raggiungere i +28°C/+30°C, specie sul settore adriatico di Abruzzo e Molise. Alla base dei dati attuali, inoltre, l’alta pressione continuerà ad essere presente almeno fino alla metà della prossima settimana, garantendo condizioni di tempo stabile ma con possibili annuvolamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con nubi medio-alte e stratificate in aumento ad iniziare dal Teramano e dall’Alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la giornata. Non si prevedono fenomeni. Schiarite sono attese nella giornata di sabato ma le temperature subiranno un ulteriore aumento, specie nei valori massimi.

Temperature: Stazionarie ma con valori ancora ben al disopra delle medie stagionali.

Venti: Deboli di direzione variabile o meridionali, specie sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!