Prosegue il tempo stabile ma nei prossimi giorni atteso generale peggioramento

Sulla nostra Penisola prosegue il tempo stabile anche se, rispetto ai giorni scorsi, sono presenti annuvolamenti sulle regioni centro-meridionali e sul settore tirrenico, mentre banchi di nebbia interessano soprattutto la Pianura Padana e le valli interne del centro. Si tratta del primo segnale di un graduale cambiamento delle condizioni atmosferiche atteso a partire dal fine settimana, ad opera di una perturbazione atlantica che, alla base dei dati attuali, segnerà l’inizio di una nuova fase meteorologica caratterizzata da tempo instabile e temperature in diminuzione, anche sulla nostra Regione. Nelle prossime ore, tuttavia, sulla nostra Regione sono attese ancora condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, anche se saranno possibili occasionali annuvolamenti nel corso della giornata e foschie in intensificazione, specie sul versante orientale.
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata. Foschie sul settore centro-orientale della nostra Regione e possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali e nel pomeriggio. Possibili banchi di nebbia, specie nelle valli interne, soprattutto durante le ore più fredde della giornata. Da domani è previsto un graduale aumento della nuvolosità prevalentemente alta e stratificata.
Temperature: In lieve diminuzione rispetto alla giornata di ieri, specie nei valori massimi, soprattutto sul settore orientale.
Venti: Deboli orientali con possibili occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.
Mare: Quasi calmo o poco mosso.

error: Content is protected !!