La settimana si apre all’insegna del tempo stabile ma con temperature ancora piuttosto gradevoli, specie sulle regioni adriatiche. Intensa ondata di caldo attesa sull’Europa centro-occidentale

Sulla nostra penisola il tempo è decisamente migliorato rispetto ai giorni scorsi, anche se nelle prossime ore non mancheranno annuvolamenti lungo la dorsale appenninica e sull’arco alpino, ma senza fenomeni di rilievo: un promontorio di alta pressione di matrice africana tenderà a spingersi verso la Spagna, la Francia, le Isole Britanniche e verso l’Europa centrale, favorendo un deciso aumento delle temperature e valori che potranno agevolmente superare i +40°C su Spagna, Francia e Germania, mentre sulla nostra penisola, almeno in una prima fase, il caldo risulterà meno intenso e riguarderà soprattutto il settore nord-occidentale e la Sardegna. Le regioni adriatiche saranno interessate da un flusso di correnti provenienti dai vicini Balcani che renderanno il caldo meno intenso rispetto alle restanti zone, favorendo anche occasionali episodi di instabilità sulla Marsica e nel vicino Lazio, specie nei prossimi giorni. Tra mercoledì e venerdì, tuttavia, l’aria calda in arrivo sull’Europa centrale, tenderà ad estendersi verso la nostra penisola, favorendo un progressivo aumento delle temperature anche sulle regioni centrali, anche se l’aumento risulterà più contenuto rispetto al settore nord-occidentale e all’Europa centro-occidentale. Non si prevedono sostanziali variazioni per gran parte della settimana, l’alta pressione continuerà ad interessare gran parte dell’Europa centro-occidentale anche nei prossimi giorni, tuttavia occasionali episodi di instabilità potranno interessare il settore appenninico e il vicino Lazio, specie nei prossimi giorni: vedremo.

Immagine al visibile ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.01

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi, specie durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, con possibili occasionali precipitazioni perlopiù localizzate sui rilievi, in miglioramento nel tardo pomeriggio-sera. Cielo sereno o poco nuvoloso lungo la fascia costiera ma ventilato.

Temperature: Stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Poco mosso al mattino con moto ondoso in aumento nel corso della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!