Prosegue il bel tempo sulle regioni centrali, tuttavia deboli infiltrazioni di aria umida in quota potranno favorire episodi di instabilità sulle zone appenniniche oggi e venerdì pomeriggio

Le regioni centro-meridionali continuano ad essere interessate da condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, mentre le regioni settentrionali, in particolare il settore alpino nord-orientale, inizia ad essere influenzato dall’arrivo di masse d’aria umida in quota che determinano un graduale aumento dell’instabilità, con annuvolamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche che, nelle prossime ore, torneranno a riproporsi sulle zone alpine, ma non si escludono sconfinamenti verso le restanti regioni settentrionali. Lo scorrimento di masse d’aria umida in quota sulle regioni centrali determinerà un graduale aumento della nuvolosità anche lungo la dorsale appenninica, specie nel pomeriggio, con possibili addensamenti consistenti associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, soprattutto sulle zone montuose, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di venerdì l’instabilità pomeridiana lungo la dorsale appenninica tenderà ulteriormente ad intensificarsi e, di conseguenza, aumenterà la probabilità di addensamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche anche sulla nostra regione, in particolare sulle zone montuose, sulla Marsica, nell’Aquilano e sull’Alto Sangro, in attenuazione in serata e in nottata. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, un probabile miglioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana, a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che determinerà anche un progressivo aumento delle temperature.

Immagine al visibile ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.23

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con temperature massime in graduale aumento, anche se nel corso del pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sulle zone montuose, in particolare sui rilievi Marsicani, dove non si escludono rovesci temporaleschi, in estensione verso la Marsica, l’Aquilano e l’Alto Sangro ma in attenuazione in serata e in nottata. Poche novità nella giornata di venerdì, anche se nel pomeriggio saranno possibili ancora annuvolamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche, specie sulle zone montuose, nell’Aquilano, sulla Marsica e sull’Alto Sangro, in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Generalmente poco mosso.

Lascia un commento

error: Content is protected !!