La perturbazione si sposta verso le regioni meridionali ma nel fine settimana permarranno condizioni di instabilità su gran parte delle regioni centrali con annuvolamenti pomeridiani e possibilità di temporali

La nostra penisola continua ad essere interessata dal transito di una perturbazione originata dall’arrivo di un nucleo di aria fresca proveniente dai vicini Balcani che, in queste ultime ore ha favorito ancora annuvolamenti e rovesci a carattere sparso su Marche, Abruzzo e Molise; nelle prossime ore la perturbazione tenderà lentamente a spostarsi verso le regioni meridionali ma, sulle nostre regioni centrali permarranno condizioni di instabilità che torneranno a manifestarsi soprattutto durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, specie sulle zone interne e montuose, mentre al mattino i fenomeni saranno più probabili sulle zone collinari e costiere. Anche nella giornata di domenica l’instabilità continuerà a manifestarsi su gran parte delle nostre regioni, dopo una mattinata con ampie schiarite, dalla tarda mattinata e nel pomeriggio torneranno a formarsi addensamenti sulle zone interne e montuose, con possibilità di rovesci e temporali, in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, specie nel pomeriggio-sera.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti più consistenti al mattino sul settore orientale e costiero, dove non si escludono precipitazioni sparse, in attenuazione tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio. Successivamente la nuvolosità tornerà ad intensificarsi sulle zone collinari, interne e montuose con possibilità di rovesci, anche a carattere temporalesco, in miglioramento nel tardo pomeriggio-sera e nelle prime ore della giornata di domenica. Nel pomeriggio di domenica l’instabilità tornerà a manifestarsi sulle zone interne e montuose con annuvolamenti, rovesci e possibilità di temporali, in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, ma in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In ulteriore lieve diminuzione, con valori al disotto delle medie stagionali.

Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!