Mercoledì caratterizzato da temperature elevate su gran parte del territorio regionale ma nel pomeriggio saranno possibili temporali di calore sulle zone interne e montuose

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato, soprattutto al centro-sud, mentre le regioni alpine risultano marginalmente influenzate da correnti atlantiche che, nelle prossime ore, potranno favorire lo sviluppo di forti temporali, in estensione verso le restanti regioni settentrionali. Temporali di calore sono attesi anche sulle regioni centrali, in particolare sui rilievi di Marche, Abruzzo e Molise, in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico: non si escludono fenomeni di moderata intensità, accompagnati da raffiche di vento e da occasionali grandinate, specie sulle zone montuose e pedemontane. Anche la giornata di giovedì sarà caratterizzata da instabilità sulle regioni settentrionali e possibili temporali pomeridiani su Marche, Abruzzo e Molise, specie sulle zone interne e montuose, in estensione verso il settore adriatico. Da venerdì l’alta pressione tenderà ulteriormente ad attenuarsi e masse d’aria fresca si spingeranno verso le regioni centrali, favorendo un ulteriore aumento dell’instabilità con elevata probabilità di rovesci e temporali, anche di forte intensità, attesi su Marche, Abruzzo e Molise, specie nella seconda parte della giornata, con l’instabilità che persisterà anche nella giornata di sabato e si sposterà verso le regioni  meridionali.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, tuttavia dalla tarda mattinata assisteremo allo sviluppo di addensamenti sulle zone interne e montuose, in ulteriore intensificazione nel pomeriggio, con possibilità di temporali, localmente di moderata intensità, in estensione verso l’Alto Sangro, verso il settore orientale, in particolare verso le zone interne del Pescarese e del Chietino: non si escludono fenomeni intensi, accompagnati da raffiche di vento e da occasionali grandinate, specie sulle zone pedemontane ed alto collinari. Nuvolosità in attenuazione in serata e in nottata, tuttavia anche nella giornata di giovedì, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo, torneranno a svilupparsi addensamenti sulle zone montuose con possibilità di temporali.

Temperature: Stazionarie ma ancora al disopra delle medie stagionali.

Venti: Deboli a regime di brezza. Possibili colpi di vento durante i temporali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!