Anche la giornata di mercoledì sarà caratterizzata da condizioni di tempo stabile, prevalentemente soleggiato con temperature massime in aumento, ma non mancheranno occasionali annuvolamenti nel corso della giornata

Sulla nostra penisola il tempo è ulteriormente migliorato e, nelle prossime ore, il tempo risulterà stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, anche se non si escludono annuvolamenti nel corso della giornata, ma si tratterà prevalentemente di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni significativi. Anche nella giornata di giovedì non si prevedono sostanziali variazioni, tuttavia una nuova perturbazione di origine atlantica tenderà ad avvicinarsi alla nostra penisola a partire dalla serata e nella giornata di venerdì, in particolare sulle regioni nord-occidentali e sulla Toscana, preceduta da un graduale rinforzo dei venti dai quadranti meridionali che favoriranno un graduale aumento delle temperature, specie al centro-sud. Alla base dei dati attuali, inoltre, la perturbazione si estenderà anche sulle regioni centrali nel fine settimana, in particolare nella giornata di sabato, con nubi in aumento e precipitazioni in intensificazione, in particolare sui settori appenninici, tuttavia non si escludono rovesci in sconfinamento verso il settore adriatico. Nella giornata di domenica saranno possibili schiarite, tuttavia si tratta di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi giorni.

Immagine IR NOAA-15

Sulla nostra regione  si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti sulle zone interne e montuose durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Poche novità nella giornata di giovedì, tuttavia non si esclude il transito di corpi nuvolosi (nubi medio-alte e stratificate) che potrebbero favorire annuvolamenti, specie tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio-sera.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli orientali lungo la fascia costiera e collinare. Occidentali sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!