La giornata di venerdì sarà caratterizzata da condizioni di instabilità che si manifesteranno soprattutto nella seconda metà della giornata. Tempo in lento miglioramento nel fine settimana ma con possibili addensamenti e rovesci nel pomeriggio

La nostra penisola continua ad essere interessata da condizioni di instabilità a causa della persistenza di un nucleo di aria fredda sulle regioni centro-settentrionali che, nel corso delle prossime ore, favorirà lo sviluppo di annuvolamenti e rovesci anche sulla nostra regione, in particolare nella seconda metà della giornata, con temperature in ulteriore diminuzione. Alla base de dati attuali, inoltre, l’instabilità, anche se in attenuazione, tenderà gradualmente ad attenuarsi a partire da domenica, mentre nel corso della prossima settimana sembra probabile un deciso miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che, se confermato, garantirà condizioni di tempo stabile e temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi. Residua instabilità, tuttavia, sarà presente sulle nostre regioni nel fine settimana, specie nella giornata di sabato, con possibili addensamenti pomeridiani e possibilità di rovesci a carattere temporalesco, più probabili sulle zone interne e montuose, con occasionali fenomeni in sconfinamento verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. Un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nella giornata di domenica anche se non mancheranno addensamenti consistenti nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, in particolare lungo la dorsale appenninica.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti saranno presenti sulla Marsica e nell’Aquilano anche al mattino. Dalla tarda mattinata e nella seconda metà della giornata è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica, nell’Aquilano, sulla Valle Peligna con rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso il Teramano, il Pescarese e, localmente nel Chietino, specie nel pomeriggio-sera. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto in serata-nottata e nelle prime ore della mattinata di sabato.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali con possibili rinforzi sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento nel pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!