Tempo stabile su gran parte delle nostre regioni ma non mancheranno annuvolamenti a causa del transito di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni

La nostra regione continua ad essere interessata dalla presenza di un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-sud dove, inoltre, giungono corpi nuvolosi che, nelle prossime ore, continueranno ad attraversare la nostra penisola favorendo annuvolamenti anche sulla nostra regione. Si tratterà di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni e, alla base dei dati attuali, anche nei prossimi giorni tenderanno a manifestarsi annuvolamenti, a partire da giovedì e, soprattutto, nel fine settimana, a causa dell’avvicinamento di una perturbazione di origine atlantica che si dirigerà verso il Mediterraneo occidentale e verso le regioni nord-africane: nel fine settimana è atteso un ulteriore aumento della nuvolosità ma con pochi fenomeni, più probabili sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche, deboli e a carattere sparso sulle restanti regioni centro-meridionali.

Immagine IR NOAA-19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso a causa del transito di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni, tuttavia nel corso della giornata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone entro il pomeriggio-sera. Gelate diffuse sulla Marsica e nell’Aquilano, localmente anche nelle pianure che si affacciano sul versante adriatico. Un nuovo graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate) è atteso dalla tarda mattinata e nel pomeriggio di giovedì.

Temperature: Generalmente stazionarie con gelate notturne sulla Marsica e nell’Aquilano.

Venti: Deboli di direzione variabile.

Mare: Generalmente poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!