La mattinata di sabato sarà caratterizzata da annuvolamenti e possibili precipitazioni, in temporaneo miglioramento dal pomeriggio e nella prima parte della giornata di domenica. Da domenica sera-notte atteso nuovo peggioramento

La situazione meteorologica è caratterizzata dalla confluenza tra masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale e masse d’aria più fredda provenienti dall’Europa centrale: di conseguenza corpi nuvolosi continueranno a favorire annuvolamenti e precipitazioni sparse su Marche, Abruzzo e Molise soprattutto al mattino, mentre dal pomeriggio è atteso un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche soprattutto sul settore adriatico con nuvolosità e precipitazioni in graduale attenuazione. Il miglioramento continuerà a manifestarsi in serata-nottata e nella giornata di domenica con schiarite sulle zone collinari e costiere, mentre annuvolamenti e possibili rovesci potranno interessare la Marsica e l’Alto Sangro, in attesa di un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche provocato dall’arrivo di un sistema nuvoloso provenienti dal Mediterraneo occidentale che, dalla serata di domenica, inizierà ad attraversare le regioni centrali, favorendo annuvolamenti e precipitazioni sparse, in estensione verso il settore adriatico nella giornata di lunedì.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo da nuvoloso a coperto con possibili precipitazioni sparse, generalmente deboli, localmente di moderata intensità sulla Marsica, nell’Aquilano e sull’Alto Sangro, nevose sui rilievi al disopra dei 1400-1500 metri. Dal pomeriggio è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità specie nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino, mentre annuvolamenti continueranno ad essere presenti sulla Marsica e sull’Alto Sangro, localmente nell’Aquilano, con possibili rovesci. Il miglioramento continuerà a manifestarsi anche nella giornata di domenica con schiarite sul settore adriatico e annuvolamenti che continueranno ad interessare la Marsica, l’Aquilano e l’Alto Sangro, tuttavia dal pomeriggio-sera è previsto un nuovo peggioramento ad iniziare dal settore occidentale, con annuvolamenti e precipitazioni in intensificazione e in estensione, entro la giornata di lunedì, anche sul settore adriatico.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in ulteriore aumento nel corso della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!