Il fine settimana sarà caratterizzato da tempo stabile e prevalentemente soleggiato con foschie, banchi di nebbia nelle pianure e nelle valli e possibili annuvolamenti. Da lunedì il tempo tornerà a peggiorare

La situazione meteorologica è caratterizzata dalla presenza di una vasta area di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, con foschie e banchi di nebbia nelle pianure e nelle valli interne appenniniche, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Non cambierà di molto la situazione meteorologica, la nostra penisola continuerà ad essere caratterizzata da condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con possibili annuvolamenti nel corso della giornata e temperature in aumento nei valori massimi ma in diminuzione nei valori minimi. Anche la giornata di domenica sarà caratterizzata dal bel tempo ma l’alta pressione tenderà gradualmente ad attenuarsi dal pomeriggio-sera, favorendo l’avvicinamento di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale che determineranno un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalla Sardegna e dalle regioni tirreniche. Da lunedì, inoltre, il tempo tornerà a peggiorare a causa dell’arrivo di corpi nuvolosi dal Mediterraneo occidentale che favoriranno rovesci anche sulle regioni centrali, ad iniziare dal settore occidentale e, molto probabilmente, anche nel corso della prossima settimana, giungeranno perturbazioni atlantiche che interesseranno gran parte delle nostre regioni.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata a causa del transito di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni. Foschie dense e banchi di nebbia potranno formarsi durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, tuttavia non si escludono formazioni nebbiose anche lungo i litorali e sulle zone collinari prossime alla costa. Poche novità nel corso della giornata di domenica, prevalenza di tempo stabile e soleggiato con possibili annuvolamenti e nuvolosità in aumento dal pomeriggio-sera, ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli di direzione variabile sulle zone interne e montuose; deboli dai quadranti settentrionali con possibili rinforzi sull’Adriatico centrale, in attenuazione nel corso della giornata.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!