Aggiornamento ore 08.05: eloquente immagine satellitare ci mostra l’Italia alle prese con due intense perturbazioni atlantiche

Questa immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 7.14, ci mostra la nostra penisola alle prese con perturbazioni atlantiche, la prima delle quali sta provocando marcato maltempo al nord e sul settore nord-occidentale della nostra penisola, mentre al centro-sud sono in atto forti venti meridionali che, in queste ultime ore, hanno favorito un deciso aumento delle temperature, ma anche un moderato peggioramento del tempo sul settore occidentale della nostra regione, dove sono attese precipitazioni diffuse, localmente intense, specie sulla Marsica, Aquilano e Alto Sangro.

Questa immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 07.14, ci mostra due intense perturbazioni atlantiche

Nelle prossime ore, inoltre, saranno possibili rovesci in sconfinamento verso il settore orientale della nostra regione, in temporanea attenuazione in serata e in nottata , in attesa di un nuovo intenso peggioramnto delle condizioni atmosferiche previsto al centro-nord con forti venti meridionali con raffiche localmente superiori ai 100 Km/h anche sulla nostra regione, mentre precipitazioni diffuse, intense ed abbondanti interesseranno le regioni settentrionali e il settore tirrenico. Maltempo atteso anche in Abruzzo ma segnatamente sui settori occidentali, sulla Marsica, nell’Aquilano e sull’Alto Sangro, dove non si escludono manifestazioni temporalesche, in attenuazione nella giornata di martedì.

Lascia un commento

error: Content is protected !!