La settimana si apre all’insegna del tempo stabile su gran parte del centro-nord Italia a causa della presenza di un’area di alta pressione che, a partire da martedì, inizierà gradualmente ad attenuarsi

La nostra penisola è interessata da un promontorio di alta pressione, presente su gran parte dell’Europa centro-occidentale, che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali, mentre condizioni di instabilità risultano ancora attive sulle estreme regioni meridionali, in particolare sulla Sicilia dove, nelle prossime ore, saranno possibili ancora annuvolamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche. Tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche sulle regioni centrali, dunque, con temperature al disopra delle medie stagionali, anche se, a partire da martedì, assisteremo ad una graduale attenuazione dell’alta pressione, in particolare alle quote superiori, con conseguente aumento dell’instabilità su gran parte delle regioni centro-meridionali, in particolare nel pomeriggio-sera di martedì, con probabili formazioni temporalesche sulle zone interne e montuose, in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. Nella giornata di mercoledì, inoltre, aumenterà la probabilità di assistere allo sviluppo di temporali anche sull’Adriatico centro-meridionale, in estensione verso le aree costiere di Marche, Abruzzo e Molise, mentre nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio i temporali torneranno a manifestarsi sulle zone collinari, interne e montuose, risultando localmente di forte intensità.

Immagine al visibile ricevuta dal satellite russo METEOR M N°2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, mentre addensamenti localmente consistenti potranno interessare le zone interne e montuose ma senza fenomeni di rilievo. Nella giornata di martedì assisteremo ad un graduale aumento dell’instabilità, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, con possibili addensamenti pomeridiani sulle zone interne e montuose, localmente associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche, localmente di moderata intensità.

Temperature: Generalmente stazionarie o in ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso o localmente mosso, specie durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!