San Silvestro e Capodanno all’insegna del tempo stabile con possibili annuvolamenti. Gelate diffuse durante le ore serali, notturne e al primo mattino

Sulla nostra penisola il tempo è ulteriormente migliorato ed è tornato a splendere il sole anche sulle regioni meridionali, mentre le temperature risultano ancora piuttosto basse con valori notturni che scendono abbondantemente al disotto dello zero specie al centro-nord, in particolare sulle zone interne ed appenniniche. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nelle prossime ore e nella giornata di Capodanno, la presenza di un promontorio di alta pressione garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato, anche se non mancheranno occasionali annuvolamenti (nubi medio-alte e stratificate) che potranno interessare anche la nostra regione, specie nel pomeriggio-sera e in nottata. Nessun problema dal punto di vista meteorologico per la notte di Capodanno e il tempo stabile continuerà a manifestarsi anche nei primi giorni del nuovo anno, almeno fino alla giornata di sabato 4 Gennaio: successivamente sembra possibile un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche che, se confermato, potrà favorire un’intensa fase di maltempo su gran parte delle regioni centro-meridionali e sul versante adriatico con precipitazioni diffuse e neve a bassa quota, a causa del possibile arrivo di masse d’aria molto fredda dall’Europa centro-settentrionale e la conseguente formazione di una vasta area di bassa pressione al centro-sud. Si tratta, quest’ultima, di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi giorni.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.36

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti (nubi alte e stratificate) nel pomeriggio-sera e in nottata, ma non si prevedono fenomeni. Gelate diffuse durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie sulla Marsica, nell’Aquilano e nelle pianure/valli che si affacciano sul versante adriatico: a tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nei valori minimi con gelate diffuse durante le ore serali, notturne e al primo mattino; in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali residui rinforzi, in ulteriore attenuazione nel corso della giornata.

Mare: Poco mosso o mosso con moto ondoso in graduale attenuazione.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!